Clementina Palese

 

Da sempre sono divisa tra una creatività che mi fa volare e una razionalità che mi tiene per terra. Così anche negli studi: il liceo classico, a coltivare la propensione all’astrazione, alla filosofia e alle arti, e la facoltà di agraria a Padova a costringermi nelle regole della chimica, della fisica e della biologia.

Dopo il ‘soggiorno’ universitario e la laurea non potevo che trovare un lavoro che mediasse tra questi opposti: 25 anni nella redazione de L’Informatore Agrario, giornalista professionista con specializzazione principale in viticoltura (ma anche altre arboree, olivo in testa; erbacee e ultimamente anche vacche da latte, SIC!) con tutto il contorno del caso, dai progetti editoriali alla partecipazione e organizzazione di convegni (vado fiera di quello in seno al Vinitaly, appuntamento che nel 2015 ha compiuto 17 anni!). Per lo stesso editore ho anche coordinato una testata: Origine, il sapore del territorio italiano, esperienza che ancora un po’ mi manca.

E poi incursioni in mondi vitivinicoli «reali» grazie a consulenze per ricerche, di comunicazione e pure uffici stampa. Aggiungo un paio di libri e l’appendice sulla qualità degli alimenti per un bel tomo dedicato a ricette di cucina.

Dall’aprile del 2015 mi fregio del titolo di ‘HClem’ essendo stata ammessa all’Accademia della Vite e del Vino, quale riconoscimento del mio invecchiamento…

Dalla fine del 2015 sono felicemente giornalista freelance e avrò più tempo anche per dedicarmi all’Associazione delle Donne della Vite che rappresenta un’opportunità per sintetizzare le mie essenze; la possibilità di ricongiungerle occupandomi, nel campo in cui ho sviluppato le mie professionalità, anche di ciò che forzatamente ho sacrificato a un lavoro molto impegnativo. Le arti tutte, e quelle figurative in particolare (si chiamano ancora così? pittura, scultura, fotografia, cinema), in cui mi sono pure cimentata in passato (e ho molte ‘opere’ nel cassetto). Ho una gran voglia di essere nuovamente contigua all’estetica per di più dal punto di vista delle donne. 

SEGUICI

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon